Seleziona una pagina

PERSONE

scuola
e comunità

AUDITORIUM SCUOLA GUCCIARDINI

Risorse investite: 2,5 milioni €
Annesso alla scuola Guicciardini è stato realizzato l’Auditorium che sarà utilizzato sia dagli studenti che dai cittadini. I lavori sono anche serviti a realizzare ulteriori spazi per laboratori e locali di servizio. 

  

IL NUOVO BIENNIO I.S.I.S. LEONARDO
DA VINCI

Risorse investite: 8 milioni €
L’immobile si svilupperà su quattro piani. Sarà una struttura rispettosa dell’ambiente e ad elevato risparmio energetico: impianto di riscaldamento con pannelli radianti, produzione di acqua calda sanitaria integrata da impianto solare termico, produzione di energia elettrica con impianto fotovoltaico. 

  

NUOVI ASILI NIDO

fascia di età 0-3 anni

È in corso la progettazione per la realizzazione
di tre nuovi Asili Nido comunali.

PALAZZO WANNI

Risorse investite: 9,3 milioni €
Il nuovo complesso sportivo fiorentino a servizio del Q4 e di tutta la città punta ad essere uno dei più moderni della Toscana. Una struttura polifunzionale dedicata prevalentemente alla pallavolo, ma che potrà ospitare anche competizioni di altre realtà sportive. L’impianto si compone di due corpi: il palasport e l’impianto sussidiario.

NUOVA SCUOLA DINO COMPAGNI 

Risorse Investite: 12 milioni
Una struttura all’avanguardia e ad impatto zero dal punto di vista ambientale, realizzata con tecniche sostenibili ed innovative a basso consumo energetico. Una scuola aperta al Q2 e ai suoi abitanti con spazi a disposizione dei cittadini: palestra, biblioteca e auditorium. 

NUOVE PALESTRE E CAMPI DI CALCIO

Prosegue la riqualificazione degli impianti sportivi comunali nei quartieri della città attraverso interventi di rifacimento di coperture, pavimentazioni e teli delle palestre geodetiche e dei manti erbosi di alcuni campi da calcio. L’obiettivo è quello di continuare a rendere gli impianti più funzionali e gradevoli. 

CASONE DELL’OSTERIA

Il nuovo progetto “Osteria Social Club” declina tutti i principali e qualificanti principi del social housing ed è frutto di un‘iniziativa di rigenerazione urbana messa in atto grazie alla partnership pubblico-privata con la Fondazione Cassa di Risparmio Firenze. L’edificio, disposto su quattro piani, è suddiviso in diversi appartamenti di dimensioni diverse da assegnare a canone calmierato a famiglie con difficoltà abitative.

STRUTTURE PER L’ACCOGLIENZA

PALAZZINA DELL’OROLOGIO

Risorse investite: 300.000 €
L’intervento ha consentito il recupero dell’edificio per realizzare una struttura di accoglienza nell’area ex Macelli.

EDIFICIO DI VIA VILLAMAGNA

Risorse investite: 300.000 €
L’intervento ha consentito la conversione dell’ex scuola in una struttura di accoglienza invernale per i senza dimora

RIQUALIFICAZIONE EX MEYER

Risorse investite: 2,3 milioni €
Nell’ex ospedale pediatrico Meyer saranno realizzati degli appartamenti volano ad alta efficienza energetica, che saranno assegnati a singole persone o a piccoli nuclei familiari. Oltre agli alloggi saranno realizzati anche spazi di socializzazione e per servizi comuni e ambienti destinati al personale di gestione, che andranno ad aggiungersi all’asilo nido già presente.

EX MECCANOTESSILE

L’intervento di riqualificazione del complesso che sorge nel quartiere di Rifredi prevede la realizzazione di appartamenti ad affitto calmierato per giovani coppie, le nuove sedi dell’Isia Firenze (Istituto Superiore Industria Artigianato) e di Indire (Istituto nazionale di documentazione innovazione e ricerca educativa), spazi di aggregazione per i giovani e spazi per il quartiere (ludoteca e biblioteca). Ad oggi sono già stati realizzati un parcheggio pubblico e un giardino con area gioco, due interventi che contribuiscono a migliorare la vivibilità della zona.

NUOVI ALLOGGI ERP/ERS

Risorse investite: 2,2 milioni
Si tratta di un sistema di interventi di edilizia sociale, che mirano a realizzare nuovi alloggi: 88 in via Torre degli Agli, 21 in via Schiff, 16 alle Murate e 6 in via Rinuccini.

EX PANIFICIO MILITARE

Quest’area diventerà uno spazio vivibile per gli abitanti della zona con una nuova area commerciale, un parcheggio pubblico e un giardino di 5.000 mq che diventerà luogo di aggregazione per i cittadini del Q5 e di tutta la città.